Radicanto

Radicanto - Le Indie Di Quaggiù
 
“Le Indie di Quaggiù” nasce dalla voglia di esplorare attraverso la forma “canzone” in chiave d’autore e acustica la musica del mediterraneo. 
Ricerca, rielaborazione e dedizione verso le tradizioni popolari “vive”, che hanno fatto, nel corso dell’ultimo decennio, dei Radicanto una delle più interessanti realtà musicali in Italia. 
Il progetto propone un approccio tutt'altro che filologico, basato più sulle suggestioni che la musica suscita all’ascolto odierno, arricchito d’influenze e sonorità contemporanee. La sensibilità di musicisti provenienti da differenti tradizioni musicali, dà vita a un'interpretazione non convenzionale del repertorio. La voce è il ponte immaginario che unisce non solo le diverse tradizioni musicali, ma anche la poesia che le attraversa.
Il marchio di fabbrica dei Radicanto riluce nelle venature vocali di Maria Giaquinto, sorrette dai timbri percussivi di Francesco De Palma, dalle corde intrecciate di Giuseppe De Trizio e Adolfo La Volpe.
I Radicanto, nel loro percorso artistico vantano collaborazioni con alcuni tra i massimi esponenti della musica di tradizione, di quella antica,  ma anche d'autore e jazz, sia in contesti cinematografici che in quelli live  e discografici (Teresa De Sio, Raiz, Roberto Saviano).